Bed & Breakfast a Comacchio




Il Bed & Breakfast, La corte dei Ducati, prende il nome dal fatto che in questa casa, nel 1853, come attesta l'atto di nascita, nacque Antonio Cavalieri Ducati, il fondatore -assieme ai tre figli, Adriano, Bruno e Marcello- di una delle più importanti industrie emiliane con fama mondiale: la DUCATI.
Le origini della famiglia Cavalieri Ducati risalgono ad un'epoca molto antica. E ciò è dimostrato, tra l'altro, dall'appartenenza di tale famiglia al novero delle famiglie nobili d'Italia: " Antica e nobile famiglia romagnola, originaria della Sardegna, patrizia di Ferrara e signora di Castelsaggio. Con patente del 5 aprile 1582, conservata nell'Archivio di Stato a Vienna, la nomina a Conte del Sacro Romano Impero da parte dell'Imperatore Rodolfo I d'Austria. Tra i personaggi più illustri il grande scienziato matematico e ottico Bonaventura, fondatore del calcolo sublime. Nobili di Comacchio con Decreto Ministeriale di Riconoscimento in data 2 agosto 1938 e successivo 23 dicembre 1938 ".

All'interno di questa abitazione sono tuttora custodite, ed esposte agli ospiti, le lettere che Carlo, padre di Antonio, sindaco della città di Comacchio, medico e patriota esiliato a Costantinopoli durante il Risorgimento, inviò al Papa Pio IX, per metterlo al corrente della realtà cittadina dell'epoca.

Sulla facciata del B&B, nel 2013, è stata apposta, alla presenza di autorità e stampa, una targa-ricordo della casa in cui l'ing. Antonio Cavalieri Ducati visse prima di dare il via a tutta la mitica avventura dell'azienda Ducati.

Copyright © 2016 La Corte dei Ducati - Privacy Policy - Sitemap - Project by ideaBIT creazione siti web